Home > Silent War | Silent Fly

Silent War | Silent Fly

Due racconti sonori in movimento, con la conduzione di un performer, per due diverse esperienze teatrali interattive capaci di cambiare per sempre lo sguardo dei partecipanti sui luoghi attraversati.

Attraverso le attività di ricerca, formazione, laboratorio e indagine sul campo condotte negli scorsi mesi, l’équipe artistico-scientifica di Reborn ha realizzato due esperienze teatrali, una terra e una d’aria, entrambe itineranti: la prima – SILENT WAR – che si sviluppa con un percorso a terra; la seconda – SILENT FLY – che include un volo in parapendio in tandem.

Due itinerari accompagnati da drammaturgie originali e site-specific da ascoltare in cuffia, con la conduzione di un attore-performer, per due esperienze ad alto impatto culturale ed emozionale. Una proposta che nasce dalla ricerca de La Piccionaia sul Silent Play, ideata e coordinata dal regista e drammaturgo, nonché direttore artistico del Centro di Produzione, Carlo Presotto: un innovativo progetto di drammaturgia dei luoghi, un dispositivo teatrale interattivo, immersivo, multimediale e relazionale, che porta il teatro fuori dal teatro e mette in scena il territorio, la sua storia e la sua cultura stimolando nei partecipanti il senso di comunità, di appartenenza e di cura.

Silent War è un percorso a piedi in cui si snodano racconti e paesaggi sonori che accompagnano i partecipanti, con alcune soste, per circa 2,5 km: dagli schianti del col Fenilon alle trincee del Col Moschin, fino al Rifugio Alpe Madre. La vicenda della tempesta Vaia e le storie della vita naturale di uomini ed alberi si intrecciano con i racconti della grande guerra sul Grappa, in un’esperienza immersiva che dà voce ai luoghi e al paesaggio.

Al termine del percorso, ognuno dei partecipanti potrà lasciare a caldo una frase, un pensiero o una emozione, che andrà a comporre il mosaico di un breve video dedicato al Monte Grappa, alla sua storia, al suo futuro.

Info tecniche

  • Ritrovo ore 14.30 alla Casa Serena (Via Colli Alti, Solagna). Il luogo di ritrovo è all’incrocio di Via Colli Alti, da cui si arriva, con Via Col Moschin sulla sinistra e Via Campo de Roa sulla destra. Si raggiunge percorrendo la 148 “Cadorna” da Romano d’Ezzelino fino alla località Camposolagna, lì si devia a sinistra prendendo la strada verso i Colli Alti. Parcheggia nello slargo davanti a Casa Serena oppure sul lato destro del primo tratto di Via Col Moschin. Ci troverai lì ad aspettarti! Da lì, prosegui a piedi con noi per 800 metri fino al punto d’inizio del Silent War, dove ti verranno consegnate le radioguide.
  • Lunghezza totale del percorso 3,4 km. Si tratta di un percorso a piedi (facile), di cui 800 metri su strada asfaltata per raggiungere il punto di partenza del racconto, e circa 2,5 km di percorso Silent War su sentiero in leggero saliscendi, accompagnato da drammaturgia in cuffia.
  • Al termine dell’itinerario, dopo la riconsegna delle radioguide, puoi tornare liberamente e in autonomia al punto di trovo (Casa Serena) percorrendo circa 400 metri di strada sterrata.
  • Durata dell’esperienza: 1 ora e mezza circa.
  • Posti limitati, max 30 partecipanti a replica. Prenotazione obbligatoria.
  • L’itinerario potrà subire delle variazioni e il percorso potrà essere sospeso in caso di condizioni meteorologiche avverse.
  • L’esperienza è consigliata per adulti e ragazzi dai 10 anni in su.
  • Si raccomandano abbigliamento comodo e appropriato per una escursione a 1.300 metri di quota (prevedendo anche la possibilità di pioggia, per cui si consiglia di equipaggiarsi con un poncho o simili), e scarpe da trekking.
  • L’escursione sarà accompagnata da un performer e da una guida ambientale escursionistica abilitata.

Silent Fly è un’esperienza tra terra a cielo. Dopo la registrazione, i partecipanti ricevono le radioguide e un tappetino. Stesi a terra guardando il cielo, si immergono in un racconto di circa 30 minuti che accompagnerà un’esperienza di ascolto di sé stessi, del proprio respiro, dello sguardo verso il cielo e verso la terra, della propria immaginazione. Quindi, i partecipanti si prepareranno a prendere distanza da terra, a capire il paesaggio del Grappa e della pianura dall’alto, ad ascoltare le proprie emozioni, e a ritrovare la memoria del volo presente in ognuno di noi.

Terminata la narrazione e riconsegnate le radioguide, saliranno sulla navetta di Montegrappa Tandem Team per raggiungere il punto di lancio e vivere l’esperienza indimenticabile del volo in tandem accompagnati dai piloti professionisti dell’Associazione.

Dopo l’atterraggio, di nuovo al campo base di Montegrappa Tandem Team, ognuno dei partecipanti potrà lasciare a caldo una frase, un pensiero o una emozione, che andrà a comporre il mosaico di un breve video dedicato al Monte Grappa, alla sua storia, al suo futuro.

Info tecniche

  • Ritrovo ore 7.30 e 9.30 al Centro di volo Montegrappa Tandem Team (presso Garden Relais, Via Caose 22, Borso del Grappa). Ampia possibilità di parcheggio.
  • L’esperienza si compone di sue parti: una parte a terra, con l’ascolto in cuffia della drammaturgia di Silent Fly, e il volo in parapendio biposto.
  • L’esperienza del volo è a cura dei piloti dell’associazione Sport Montegrappa Asd, che si impegnano all’osservanza delle norme di sicurezza di legge. Ogni partecipante a Silent Fly sottoscriverà un modulo di assunzione di responsabilità. Né gli istituti scolastici regionali né la Regione del Veneto incorrono in alcun profilo di responsabilità.
  • Durata complessiva dell’esperienza: 2 ore e mezza circa. Il tempo dei lanci e del volo varia a seconda delle condizioni meteo, che possono provocare la sospensione dei voli anche all’ultimo momento per garantire la sicurezza dei partecipanti.
  • Oltre a ragioni meteorologiche, il volo o il programma di volo può essere annullato, rinviato o modificato dal pilota per ragioni di sicurezza legate ad esempio al traffico eccessivo o in ragione delle condizioni psicofisiche del passeggero.
  • Si raccomandano abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica.
  • Posti limitati, max 5 partecipanti a replica.
  • Partecipazione riservata ai maggiori di 18 anni.

E per pranzo?
Prima del Silent War o dopo il Silent Fly (o per chi partecipa ad entrambe le esperienze nella stessa giornata), è possibile, su prenotazione, pranzare presso il ristorante Garden Relais (adiacente al Centro di Volo di Montegrappa Tandem Team, in Via Caose 22 a Borso del Grappa), oppure, sempre su prenotazione, presso il Rifugio Alpe Madre, punto di arrivo del Silent War (località Col Moschin, Via Colli Alti 2 a Solagna). I costi dell’eventuale pranzo sono a carico dei partecipanti.

Partendo dai luoghi del Silent Fly i partecipanti possono raggiungere i luoghi del Silent War in circa 45 minuti d’auto, con mezzi propri.

Prenota la tua esperienza

Puoi partecipare a solo uno, oppure ad entrambi i Silent Play.
I posti sono limitati. Prenota subito!


Tour virtuali

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Do Think Say, il progetto include la realizzazione di due mini-tour virtuali in 3D che permetteranno la fruizione dei due Silent Play: un’esperienza immersiva in cui si potrà zoomare fino al dettaglio più piccolo, guardarsi intorno, salire e scendere di quota, cambiare il punto di vista mantenendo l’inquadratura, e consultare le didascalie per ciascuno degli oggetti o elementi presenti. Uno strumento utile anche dal punto di vista formativo, per arricchire l’esperienza di ragazzi, giovani e adulti prima e dopo la partecipazione alle performance SILENT WAR e SILENT FLY.
Prossimamente